La Kinesiologia sistematica, di cosa si tratta?

Benessere e Salute Milano

Il principio degli studi svolti da Goodheart si tramuta in questo, uno squilibrio muscolare sta ad indicarci un problema ed un disagio che non è solo fisico di una persona, ma che risulta interiore ed anche emotivo.

La debolezza manifestata da alcuni muscoli non è principalmente di tipo strutturale, ma porta a rappresentare un’informazione che il nostro corpo ci esprime.

L’individuazione e il riequilibrio che passano attraverso il trattamento kinesiologico di squilibri muscolari, trasformando i muscoli che risultano deboli in muscoli forti, ma serve moltissimo anche nel trattamento di un qualsiasi disagio in tutto il suo complesso.

Sottoporsi ad un trattamento di Kinesiologia ci deve servire prima di tutto come una stimolazione del corpo per potersi guarire da solo, con l’ausilio della teoria dei meridiani energetici con derivazione dalla medicina tradizionale cinese.

Il test muscolare ci da in base alla tecnica lo strumento di individuazione di quali possono essere i muscoli deboli oppure i muscoli forti dell’individuo.

Nella kinesiologia lo studio della medicina tradizionale cinese ci permette a di poter fare una sorta di parallelo tra il disagio di tipo muscolare associati ad eventuali disagi energetici.

In base a questi studi paralleli, il kinesiologo ha elaborato il concetto del circuito muscolo-organo-meridiano, basandosi sul pensiero dello studio in cui uno squilibrio in uno dei tre elementi del circuito può influenzare assolutamente anche gli altri due.

Link: https://www.kinesiologia-riflessologia.com Autore:

Lascia un commento sull'inserzione

Lascia un commento

* Nome ed e-mail sono obbligatori

© Copyright N45.it | Privacy Policy - Cookie Policy